Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

Notizie e attività

Cari amici e lettori, L’alba del 2023 ha in serbo per voi una novità. L’Associazione Il Carro ETS ha finalmente deciso di approdare sui social, per poterci tenere in contatto con voi in modo più dinamico e interattivo, e per raggiungere chi ancora non ci conosce. Dal 1990 ad oggi l’entusiasmo e l’impegno spesi ogni giorno per...

Il consueto spettacolo a favore della nostra Comunità si avvicina anche quest’anno e addirittura … raddoppia! Grazie alla generosa disponibilità di due interpreti d’eccezione – il nostro associato Leonardo Mazzarotto (violino) e Emanuele Misuraca (pianoforte), giovani e affermati musicisti assurti all’onore del successo e della popolarità come protagonisti di una recente serie televisiva – avremo la...

… Perché al Carro si contano le stelle? Non certo per il cielo limpido di Roma, che da qui è sempre possibile ammirare… O perché “costringiamo” i nostri padroni di casa a passare le serate fuori a cercare le costellazioni del grande e del piccolo Carro… Bensì perché l’anno appena trascorso ha visto “l’istituzione” del tabellone con gli...

Quest’estate è arrivato al Carro un nuovo automezzo attrezzato per il trasporto di carrozzina e sollevatore elettrico per disabili! La nostra Comunità ringrazia sentitamente la Fondazione Charlemagne Onlus per il generoso contributo erogato, che ha consentito l’acquisto di un moderno e confortevole Doblò, necessario per accompagnare i nostri ospiti per lo svolgimento delle loro attività al...

Sabato 16 giugno si è svolta al Carro la festa annuale della nostra Comunità, occasione per celebrare tutti insieme la conclusione delle attività per la stagione 2017/2018 e salutare i nostri cari ospiti e le loro famiglie. Il pomeriggio di festa ha avuto inizio al termine della riunione annuale dell’Assemblea dell'Associazione Comunità Il Carro Onlus, con...

Domenica 28 gennaio, si è celebrata la prima messa dell’anno in comunità, a poco meno di un mese dal saluto a Silvia Fiumanò. Silvia si è addormentata la notte dell’ultimo dell’anno nella sua casa di via Strampelli, per risvegliarsi nella casa del Padre. Improvvisamente, senza dare alcun segno di malessere a chi le è stato...