La nostra ricotta!

Postato su: Notizie dalla comunità
Tags: ,

Vogliamo raccontare la prima esperienza in casa famiglia di una piccola produzione di ricotta, fatta per il consumo casalingo.

L’idea è nata dall’osservazione di grande coinvolgimento e divertimento scaturito durante una vacanza di due estati fa presso un agriturismo di Viterbo (“La Bicoca” dei nostri amici Filippo e Costanza), dove ai nostri ospiti e a tutti gli operatori presenti sono state proposte varie attività, tra cui quella di preparazione della ricotta e di marmellate (anche quest’ultima proposta come attività durante l’estate scorsa).

Come a Viterbo, lavorare, tutti insieme, per creare qualcosa con le proprie mani da cose semplici e di uso quotidiano, attraverso un lavoro di gruppo in cui ognuno si sente libero di dare il personale contributo per quelle che sono le sue possibilità, è stata un’esperienza bella e appagante.

Ricotta3

Mimmo, Stefano e Carla

Ricotta4

Silvia pressa la ricotta

È stato veramente divertente vedere i ragazzi che si alternavano intorno al tavolo per mettere il latte cagliato nelle fuscelle, e pigiare per dare la forma alla ricotta. Come è stato bello vedere Stefano scrivere tutto concentrato il procedimento di preparazione e la soddisfazione di tutti quando a cena si è mangiata la ricotta fatta poco prima.

Ricotta2

Si lavora tutti insieme

Ricotta1

Ecco i nostri risultati

Cucinare, poter interagire con gli alimenti che normalmente vengono già trovati pronti a tavola, è un momento per molti ricco di implicazioni affettive, che spesso evocano ricordi legati alla famiglia d’origine, e che facilita la creazione di relazioni significative tra chi lavora insieme per un obiettivo comune. Forse è per questo che anche i ragazzi meno inclini al “lavoro” come ad esempio Antonio e Mimmo hanno voluto dare il loro personale contributo, incuriositi da quello che mano a mano si stava creando.

Dal punto di vista del gusto, ci siamo potuti ritenere tutti soddisfatti, anche se le intenzioni sono quelle di migliorarsi sempre, seguendo le critiche costruttive di Silvia o i suggerimenti di Rita e Carla per arricchire la ricotta con spezie e ingredienti vari!

Non ci sono ancora commenti pubblicati.

Lascia un Commento

Effettua il Log In
Inserisci username e password per accedere all'area riservata del Carro